Pisa Online - tour della magnifica città della Torre Pendente Rassegna stampa sui lavori alla Torre di Pisa dal 1995 ad oggi
News about the Leaning Tower of Pisa since 1995

17 aprile 1999 - Il Tirreno

La Torre è più dritta di sette millimetri
Con gli scavi ridotta la pendenza Il comitato: "Servono 5 miliardi"

L'escavazione preliminare iniziata il 20 febbraio ha dato ottimi risultati: lo strapiombo della Torre si è ridotto di ben sette millimetri. Il comitato di salvaguardia della Torre, col presidente Michele Jamiolkowski in testa, è visibilmente soddisfatto. Alla consueta conferenza stampa, viene annunciato: "Siamo soddisfatti, tutto procede bene".

Superate le più rosee previsioni:
tra due anni lo strapiombo dovrebbe calare di mezzo metro


Anzi, sono state addirittura superate le migliori previsioni. Infatti, nella fase progettuale, il comitato aveva ipotizzato per la fine dei test una riduzione della pendenza di sei millimetri. Siamo, quindi ben oltre l'obiettivo prefissato. "I test dell'escavazione preliminare continueranno ancora per sei settimane - ha affermato Michele Jamiolkowski - e lo strapiombo dovrebbe ulteriormente ridursi".
Fino ad ora, la terra aspirata dai "cavatappi" (le sonde che effettuano il carotaggio) è stata di due metri cubi. I "cavatappi" adoperati sono stati 12 e, da qui alla fine di maggio, ne saranno impiegati altri 24. In tutto, quindi saranno 36. "Dopo la sottoescavazione preliminare - ha detto il prof. Jamiolkoski alla stampa inizierà quella definitiva che dovrebbe terminare entro uno-due anni. Saranno asportate poche centinaia di metri cubi e lo strapiombo si dovrebbe ridurre di mezzo metro entro unodue anni. Per ora siamo andati a cinque metri di profondità e, nel prossimo mese, scaveremo per un altro metro ancora. Siamo nel bordo della fondazione della Torre, ovviamente sul lato nord".
Per quanto riguarda gli aspetti legati ai finanziamenti il presidente del comitato ha fatto sapere che al ministro della cultura, Giovanna Melandri, che sarà in città martedì prossimo per vedere gli scavi delle navi romane chiederà un finanziamento di 3-5 miliardi affinché siano portati a termine i lavori della Torre. Dal punto di vista legislativo, il disegno è tornato alla Camera e, la prossima settimana, dovrebbe essere approvato dal Senato. Nella legge ci sono due comma importanti: il primo delega il governo a prolungare il mandato al comitato anche per il prossimo anno, il secondo consente al comitato di avere le carte in regola dal punto di vista amministrativo dal 31 dicembre 1998 fino all'approvazione della legge.
Infine, il comitato ha lavorato ieri all'importante convegno internazionale che ci sarà sulla Torre i giorni 8 e 9 luglio.

Servizio di Giovanni Parlato

 

Pisa Online - tour della magnifica città della Torre Pendente Rassegna stampa sui lavori alla Torre di Pisa dal 1995 ad oggi
News about the Leaning Tower of Pisa since 1995

Copyright 1996-2014 PisaOnline.it - All rights reserved