Pisa Online - tour della magnifica città della Torre Pendente Rassegna stampa sui lavori alla Torre di Pisa dal 1995 ad oggi
News about the Leaning Tower of Pisa since 1995

05 Gennaio 2001 - Il Tirreno

IL PUNTO SUI LAVORI
Torre: tolta la fasciatura d'acciaio
Ed entro la fine del mese saranno rimossi tutti i blocchi di piombo

di Carlo Venturini
PISA. Dalla Torre, è stata rimossa la fasciatura d'acciaio di oltre 30 cm. dal primo loggiato. Verrà sostituita da una serie di «spaghetti» d'acciaio dal diametro di 4 millimetri che continueranno a svolgere una funzione di sicurezza e di contenimento del primo loggiato.
È stato individuato che proprio il primo loggiato, è il punto critico dell'intera struttura della Torre. I motivi di tale sostituzione sono soprattutto estetici (ora, la Torre liberata dalla fasciatura d'acciaio appare più bella) e di durevolezza dell'intervento.
Il professor Giorgio Macchi del comitato internazionale per la salvaguardia della Torre, commenta così l'operazione: «La nuova fascia di sottili cavi d'acciaio che sostituirà la vecchia, avrà un impatto visivo praticamente nullo sia perchè la serie di fili d'acciaio formerà una fascia di soli 14 centimetri sia perchè l'acciaio inossidabile a contatto con gli agenti atmosferici si ricopre di una patina grigiastra che ben si confonderà con la pietra del campanile. A ciò si aggiunga inoltre il fatto che questi nuovi sottili cavi hanno delle placche di ancoraggio di non più di due centimetri».
«Il posizionamento dei cavi è possibile grazie all'impiego di un carrello su rotaie che avvolgerà la matassa dei fili lungo il primo anello. Tale "macchina cerchiatrice", adattata dall'ingegnere Alberto Lodigiani e costruita dalla ditta Alga, si muove con una precisione millimetrica e sarà usata anche per la cerchiatura interna là dove necessaria. L'intervento è di carattere permanente anche se tale fasciatura può essere rimossa o sostituita. Nel giro di una settimana finiremo la cerchiatura esterna per procedere poi a quella interna. Tutto dovrebbe completarsi entro fine mese».
Sempre entro fine gennaio saranno definitivamente rimossi i blocchi di piombo; delle 900 tonnellate disposte ai piedi della Torre, ne sono rimaste ormai poche decine. Il recupero dell'inclinazione del nostro Campanile monumentale è ormai attestato sui 35 centimetri rispetto ai 38 fissati come obiettivo. I restanti 3 saranno recuperati per effetto del naturale riequilibrio geostatico. Sul primo anello sono inoltre già visibili i segni dell'incipiente restauro materico.

 

Pisa Online - tour della magnifica città della Torre Pendente Rassegna stampa sui lavori alla Torre di Pisa dal 1995 ad oggi
News about the Leaning Tower of Pisa since 1995

Copyright 1996-2014 PisaOnline.it - All rights reserved