pisa torre pendente
Pisa
Italy
News
Pisaonline.it primo portale su Pisa dal 1996!
La versione Mobile attiva dal 2012!
Aggiornamenti continui su Pisa e provincia

OFFERTE SPECIALI | RECENSIONI | NEI DINTORNI | FOTO | VIDEO | EVENTI | NEWS | OFFERTE DI LAVORO

EVENTI PISA

IL TARTUFO PORTA SAN MINIATO A EXPO

Il tartufo porta San Miniato a Expo

Il Comune di San Miniato è pronto a sbarcare all'Expo di Milano grazie al suo tartufo, alla Carismi e agli operatori del territori che hanno aderito a questa iniziativa.   
Un operazione promossa dal Comune ma guidata in porto dalla fondazione San Miniato promozione. Il territorio sarà presente all'esposizione universale con un proprio stand di rappresentanza, da martedì 29 settembre a lunedì 5 ottobre, al Padiglione Cascina Triulza, nell'ambito di un progetto realizzato da Anci e dall'Associazione Nazionale delle Città del Tartufo. La Città della Rocca sarà inoltre protagonista di due giornate evento, a cominciare da lunedì 28 settembre, quando si parlerà di Buona Cultura.   
Protagoniste per i sette giorni saranno le ziende che hanno deciso di presentare i propri prodotti a Milano: Gazzarrini Tartufi, Monica Nacci, Savitar, Frantoio Sanminiatese, In Serrata, Sapore e Gusto, Fattoria Campigiana, Mancini Adriana, Sergio Falaschi e Tuttotoscanosalumi
Ci sarà spazio anche per le aziende no food che offriranno i propri prodotti da esporre nello stand, come il calzaturificio Lions. Sarà sempre disponibile per giornalisti e visitatori la delegazione del Comune e di San Miniato Promozione. In particolare per i blogger e i giornalisti che visiteranno lo spazio di San Miniato e posteranno l'iniziativa, è previsto un concorso con in palio l'invito per un soggiorno gratuito a San Miniato. "E' una grande occasione per comunicare il nostro territorio – dichiarano Delio Fiordispina e Cesare Andrisano, Presidente e Vice di San Miniato Promozione – e per far conoscere al mondo la Mostra Mercato di San Miniato, che questo anno confermiamo di quattro settimane. Andrisano in particolare ha presentato le iniziative collaterali che puntano ad una forte promozione mediatica delle evento a cominciare dalla creazione dell'#tartufo e molte altre iniziative rivolte ai social media e ai mezzi di informazione on line. Alla base un'idea, il tartufo 2.0 quindi una promozione del territorio completa e ragionata, che punta a far conoscere la città del Tartufo fuori dal contesto locale per portarla con tutte le sue eccellenze in un circuito nazionale e internazionale.   
"Un vero gioco di squadra – dichiarano il sindaco Vittorio Gabbanini – grazie al quale riusciamo a portare il nostro territorio in una manifestazione che sta catturando l'attenzione di tutto il mondo. Cogliamo anche l'occasione per esprimere apprezzamento per tutte le iniziative come quella della Casa Culturale e del Circolo Carismi che stanno organizzando gite da San Miniato nei giorni della presenza del nostro territorio in Expo".   
Ruolo fondamentale per riuscire a portare la delegazione sanminiatese a milano lo ha giocato la Cassa di risparmio di San Miniato rappresentata dal direttore generale Silvano Piagentini che ha spiegato: "Questa è una grande operazione di promozione per il territorio per le aziende, ma anche per la banca, noi se non ci fosse stata questa sinergina non saremmo riusciti ad essere a Expo, dove per dirne una ci sono le principali banche italiane. Fare sinergia premia i territorio e i singoli. Spesso veniamo accusati di "nanismo" nelle nostre idee ciascuno pensa alle sue cose, ma rimane lì, questa operazione che porterà San Minaito ad Expo è un esempio di come la sinergia tra le varie componenti del territorio possa aiutare tutti non solo l'indotto del tartufo, ma anche quello conciario". Infatti allo stand verranno presentati anche i prodotti del settore conciario come ha sottolineato il sindaco Gabbnini: "Presenteremo i gadget realizzati per l'occasione dalla cultura attraverso i libri sulla storia di San Minaito e dei Taviani nostri illustri concittadini, ai prodotti di qualità dell'indotto conciario che nascono a Ponte a Egola e ovviamente ai prodotti della nostra terra oltre al tartufo, che sarà al centro del nostro stand".   
a partecipato alla presentazione della settimana ad expo Anche l'assessore Giacomo Gozzini che ha illustrato le principali attrattive che i visitatori di expo troveranno allo stand di San Miniatio.
Il programma prevede al mattino l'organizzazione, per un pubblico selezionato e per la stampa specializzata, di un educational sensoriale sul tartufo con, a seguire, alcune degustazioni. Nel pomeriggio ci sarà un convegno sulla proposta delle Città del Tartufo per il riconoscimento della "Cultura del Tartufo" come bene immateriale del patrimonio Unesco, iniziativa che vede come capofila la Città di Alba attraverso il suo Centro Nazionale di ricerche sul Tartufo, presieduto dal dottor Antonio De Giacomi. Nella serata, negli spazi antistanti il Padiglione, sono previste esibizioni folcloristiche di gruppi delle Città del Tartufo italiane. La seconda giornata evento si svolgerà invece lunedì 26 ottobre e sarà dedicata al tema della "Buona Alimentazione". In questa giornata verrà presentata la 45° edizione della Mostra Mercato Nazionale del Tartufo bianco delle colline sanminiatesi.   
Martedì 29 comincia la settimana dedicata alle eccellenze del nostro territorio; allo stand di San Miniato, curato dal Consigliere della Fondazione San Miniato Promozione Aurelio Cupelli, si alterneranno dieci aziende locali che offriranno in degustazione i propri prodotti.   
(TRATTO DA CUOIOINDIRETTA)


IL TARTUFO PORTA SAN MINIATO A EXPO San Miniato Basso

(From Tuesday, September 29, 2015, expired since 569 days)


eventi article by:
TUTTO TOSCANO SALUMI, San Miniato Basso
Tutto Toscano Salumi

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato!

Network Portali Pisa

Contact Us

pisa italy

Anyweb Consulting srl

Email: Form Mail

Address: Via di Sterpulino 1/d, Pisa

Pisa | Privacy


web agency pisa