Pisa Aziende Vivere a Pisa Studiare a Pisa Visitare Pisa
Google TOP 10 since 1996!   HOTELS PISA  | Città | Mare | Colline |   ALBERGHI PISA | RESIDENCE PISA |  AGRITURISMO PISA | B&B PISA
hotel pisa
HOTEL PISA pisa hotel best price

promozione hotel pisa

   
 

:: OFFICIAL WEB SITES ::

HOTEL PISA

PisaOnline Annunci & Banner
Aggiungi qui il link al sito
del tuo Hotel in Pisa!
aggiungi hotel
Vetrina, Booking, Banner,
Link al sito web ufficiale!

 

sailory

 

   

Pisa da Visitare

Pisa da Visitare

UTILITA'
Dove dormire a Pisa
Alberghi, residence, agriturismi, campeggi, ostelli...

EVENTI PISA

su gentile
concessione della

© SAN MINIATO PROMOZIONE S.C.P.A

 

SAN MINIATO - Home Page

San Miniato foto tour

LA CITTA' STORICA di SAN MINIATO
Città Nobile
Arte & Cultura
Città e Territorio
Città e i suoi Cittadini

Storia
Sistema Museale
Città Teatro

La Città e i Monumenti
Programma Teatro 2004
Festival Internazionale

SAN MINIATO CITTA' DEI SAPORI
Tartufi
Associazione Tartufai
EVENTI a San Miniato
Festa del Tartufo
Il Pranzo, la Cena
De Crescenzo elogia il tartufo
Francoforte conquistata
I tedeschi entusiasti del tartufo bianco
Mostra a Milano del tartufo bianco
Tartufo a Francoforte

Guida enogastronomica
San miniato su Bell'Italia

E' severamente vietata la riproduzione anche parziale.

 

 

Pisa > San Miniato > Storia - la Città e il suo Territorio

San Miniato: Tredici Secoli di Storia




Tredici Secoli
Tredici Secoli
Tredici Secoli




San Miniato è terra
di insediamento etrusco e poi romano, come testimoniano gli scavi di una necropoli del III secolo a.C. in località Fontevivo e quelli di una villa romana in località Antonini, i cui reperti sono visibili al Museo archeologico di Firenze e in piccola parte nel Museo Civico.

Il nucleo originario della Città risale all’VIII secolo, quando diciassette longobardi, secondo il documento originale del 713 conservato all’Archivio Arcivescovile di Lucca, edificarono una chiesa dedicata al martire Miniato.

La città dunque di origine germanica e dal Medio Evo sarà conosciuta come San Miniato al Tedesco.

Nell’arco di cinque secoli San Miniato crescerà come bastione medievale, da quando Ottone I di Sassonia, nel 962, ne farà uno dei centri dell’amministrazione imperiale, fino a Federico II di Svevia che nel 1218 vi edificherà il suo castello, destinandolo alla raccolta dei tributi per l’Italia centrale.

San Miniato, al declinare della potenza sveva, diviene libero comune.

La città si estende con grandi conventi, scuole, istituzioni e ospedali.

Gli Statuti comunali, conservati nell’archivio storico, ne testimoniano l’indipendenza e la fortuna. Solo alla fine del XIV secolo San Miniato dovrà sottomettersi alla nascente Signoria fiorentina.

Sarà di nuovo una tedesca, Maria Maddalena d’Austria, moglie di Cosimo dei Medici a privilegiare San Miniato, facendone sede vescovile nel 1622.

Una grande statua marmorea le sarà eretta per gratitudine. Purtroppo distrutta a fine Settecento dai giacobini sanminiatesi durante la Rivoluzione Francese, ne resta oggi solo un poderoso frammento, collocato vicino al convento francescano.

Forte è lo sviluppo della città nel secolo successivo.

La sede diocesana la arricchisce del Santuario del Santissimo Crocifisso e del grande Seminario.

La vita culturale è fertile e crea accademie di studio e di cultura, come quella degli Affidati e poi degli Euteleti.

Alla fine dell’Ottocento San Miniato è una città ormai definita.

Sarà la II Guerra Mondiale a infliggerle un duro colpo quando l’esercito tedesco mina e distrugge la rocca di Federico II e larga parte dei quartieri medievali.

Ma la ricostruzione sarà rapida: nel 1957 la rocca viene riedificata dalle rovine a indicare dalla piana la rinascita della città.

 


Dove Dormire - Hotels Pisa Ricettività in tutta la provincia:
Hotels, Agriturismi, Residence, Ostelli, Campeggi, B&B, Affittacamere, Alberghi, Casa Vacanza,  etc..
> Volterra Hotel, Agriturismi, Holiday Farms
Pisa > San Miniato > Storia - la Città e il suo Territorio

Copyright 1996-2014 PisaOnline.it - All rights reserved

Copyright 1996-2014 PisaOnline.it - All rights reserved